Librerie

Eccoci, all’ottava settimana di progetti per Svilupparty 2019! Siamo agli sgoccioli ma ancora ci sono cartucce molto importanti da sparare!

Quest’oggi vi presentiamo: Un’avventura grafica molto toccante, un singolare racing game, un rogue-lite 2D, un action composto da boss fight, un gioco d’esplorazione spaziale, un multiplayer VR intrigante, un ambizioso MMORPG e un peculiare survival game.


OMEGA: The Beginning: Un’avventura grafica in tre episodi che parla di un’ amicizia indissolubile e bullismo adolescenziale. Nell’ episodio 1 vestirai i panni di Scott, un irriverente adolescente che si troverà alla disperata ricerca di Teni, il suo migliore amico d’infanzia. Seguendone le tracce ricorderai spesso del terribile incidente che lasciò Teni menomato ad una gamba e ti troverai presto a scoprire che, una figura misteriosa, sta tramando qualcosa alle vostre spalle. Da Monkeys Tales Studio.

EsternoCasaTeni


Carsh: Gioco di corse con una sola macchina in cui il giocatore può scegliere se essere la macchina o il manichino da crash test che la guida. Scegliendo la macchina si dovrà riuscire a fare il percorso e finire la gara normalmente mentre scegliendo il guidatore lo scopo sarà quello di provocare un incidente, i due condivideranno la stessa guida annullando la forza dell’avversario oppure raddoppiandola, al giocatore la strategia migliore. Da Yumegears.

screen_01


Serenade of the Sirens: Un rogue-lite attualmente in early access che vede come protagonista Seika, una sierena che si è appena svegliata da un lungo sonno impegnata nella duplice missione di trovare una via d’uscita dalle caverne sottomarine in cui si trova e scoprire cosa è successo in sua assenza. Da Chukobyte.

screnshot9


Chronicles of Disdain: Un action composto da boss fight e intermezzi esplorativi, ambientato verso la fine del XVIII secolo, quando un gruppo di cacciatori si imbatte in una foresta colpita da un’oscura presenza. Disperso e diviso dal suo gruppo, il nostro protagonista affronterà qualsiasi abominio gli si presenti, nel tentativo di ricongiungersi ai suoi compagni. Da B-dreaming.

Immagine


Deep Flare è un gioco episodico di esplorazione spaziale 2D, ambientato nel nostro sistema solare. Si basa su una trama che condurrà il giocatore ad esplorare l’ignoto e tutti i suoi misteri, affrontando le ansie e le paure insite nell’animo umano. Una buona vecchia esperienza single player, un viaggio da affrontare in solitaria. Da BTSeven.

s2


Back To Earth: Un gioco VR coop multiplayer per Oculus Go (1 VR player + 1-6 esterni). Sei di rientro verso la Terra quando un detrito colpisce la tua capsula spaziale, disabilitando il pilota automatico e mandandoti fuori rotta. Hai soli 5 minuti prima di entrare nell’atmosfera e dovrai correggere la traiettoria di rientro per evitare il disastro! Per farlo, dovrai collaborare con gli esperti dalla Terra, provvisti di tutti i manuali e le competenze per suggerirti cosa dover fare! Da AnotheReality.

gvcRcpZ


Fractured: Si tratta del primo open-world sandbox MMORPG capace di combinare combattimenti action e un’ambiente di gioco interamente interattivo attirando gli amanti sia del gioco cooperativo che del gioco competitivo. Al giocatore la scelta di procedere nell’avventura in solitaria attraverso combattimenti ed esplorazioni oppure creare il proprio insediamento o gilda e farli crescere fino a trasformarli in un impero. Da Dynamight Studios.

house_interior


Hell is Others: Pensate alla quotidianità in un ambiente distopico: una città dove l’economia gravita attorno ai proiettili e la risorsa principale è il sangue dei suoi abitanti. Il protagonista, Adam Smithson, vive barricato nel proprio asfittico appartamento ascoltando tutto il giorno un gracchiante grammofono. Ma le necessità quotidiane e una pulsione misteriosa lo inducono a scendere in strada. E’ negli spazi pubblici che comincia la sua spietata battaglia quotidiana. Da Strelka Games e Yonder.

1

 

ICONA2_PROGETTI_SVILUPPARTY_2017

Eccoci alla settima settimana di progetti in arrivo per Svilupparty 2018! Oggi per voi abbiamo due punta e clicca di cui una tradizionale l’altra un po’ meno, un gioco multy molto “contagioso”, un insolito tower defence “evolutivo” e un action 3D per i fan di concerti rock!

 


Hide ‘n’ Sick: Action multiplayer ambientato in una stazione spaziale nella quale i giocatori dovranno collaborare per ricostruire una vecchia radio e richiedere aiuto per sfuggire ad una misteriosa infezione. Da Ducks in a Row già autori di The quest of Yum Kaax.

HideNSick_01-noc9b51txqq1mv0aaw1u9oift8eot7i4y9gb9avbjk


Chronicle of Innsmouth: Mountains of Madness: Spin off di Chronicle of Innsmouth, Mountains of Madness è un’avventura punta e clicca vecchio stampo con protagonista l’investigatore privato Lone Carter (già apparso nel gioco precedente), alle prese con un nuovo e misterioso caso Lovecraftiano. Da Psychodev già autori di Chronicle of Innsmouth.

VerticalSlice640 2018-04-25 23-45-00-115


The Door: Esperienza punta e clicca nella quale le scelte svolgeranno un ruolo centrale. Il giocatore dovrà far fronte a degli strani personaggi che verranno a far vista al folle protagonista, il quale si troverà sempre in bilico tra paranoia e pericoli reali. Da Black Corporation Studio.

Screenshot 2018-04-21 10.13.19


eraHero: Tower defence che introduce l’aspetto dell’evoluzione. Mano mano che la partita procede l’ambientazione attraversa diversi periodi storici partendo dalla preistoria per arrivare ad un’epoca futura. Ogni fase evolutiva si differenzia sia nell’aspetto, sia nelle meccaniche e nelle strategie da adottare. Da Yumegears già autori di Carsh.

eraHero01


Run Like Hell: Action in terza persona ambientato durante diversi concerti rock. Il giocatore prende le parti di un fan in affanno, perennemente impegnato a raggiungere per primo il palco stando attento a non far infuriare i suoi colleghi. Da La dittatura dei Buoni.

RunLikeHell_Screenshot_01

 

 

PROGETTI_SVILUPPARTY2017

Ecco i 5 progetti di cui abbiamo scelto di parlare questa settimana e che saranno presenti a Svilupparty 2017!

Throw! di GimmeFries, un coloratissimo action platformer episodico focalizzato sul multiplayer locale che mette i giocatori nei panni di un team di adorabili eroi, la cui missione è quella di difendere il proprio pianeta dalle minacce più disparate.

002

Carsh di Yumegears, un gioco di corse che ti permette di sfidare il tuo PC o un tuo amico. Infatti puoi scegliere se essere la macchina o il guidator, un manichino crash test per essere precisi! lo scopo del primo è finire la gara, del secondo è cercare di provocare un incidente per non farla finire, entrambi conviveranno nella stessa guida annullando la forza dell’avversario o raddoppiandole!

Abstract Arena di Credici, è un gioco action-shooter caratterizzato da un contesto astratto. Fino a 6 sfidanti possono competere nell’Arena attraverso 4 modalità distinte, ambientate in 16 mappe in movimento, sfruttando una rosa di 12 power-up temporanei. Le partite possono essere impostate a squadre (in base al colore) o “tutti-contro-tutti”.

7 Frames di 7 Frames, un’avventura/visual novel ideata da 7 bambini (interagendo con i loro genitori) durante una Kids Game Jam sul tema “se non ci fossero gli altri”. Il gioco sarà pubblicato a inizio maggio.

Outer Space X di GreenTreeLabs, un gioco di ruolo per piattaforme mobile ambientato nello spazio, che presenta oltre ai classici elementi RPG, elementi gestionali e di combattimento fra astronavi. Un vastissimo universo da esplorare fatto di tante galassie ognuna con i propri sistemi planetari e un diverso livello di pericolosità. Non è uno shooter, non è simulazione, non è un gestionale puro, ma un po’ di tutto questo, sicuramente, da scoprire!

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle relative pagine progetto e ai siti ufficiali presenti nei collegamenti soprastanti.