PROGETTI_SVILUPPARTY2017

Ecco gli ultimi 5 bellissimi progetti prima di una breve pausa pasquale!

Fantasy Network di Raven Travel Studios, un action-rpg ambientato in un mondo fantastico dove la magia convive con la tecnica e l’epico con il moderno e dovrete imparare a padroneggiare equamente la spada e… il telefonino!

Boss Defiance di Tiny Pixel, un gioco arcade-action competitivo asimmetrico in 2D per 4 giocatori in locale. Un giocatore impersonifica il potente Boss, mentre gli altri giocano come Eroi che devono cooperare tra loro per riuscire a fermare il potente Boss!

Psychologico di NuraxInteractive, un gioco 2D che integra le classiche atmosfere cupe e minacciose di una Mansion residenteviliana con una narrativa più introspettiva e di taglio psicologico ed un gameplay dal tratto metaludico.

Emigrant Song di Vanth Studios, un survival game che affrontare temi sociali e storici, come la fame, l’emarginazione, la criminalità, che ti fa calare nei panni di un artista di strada italiano nella New York del proibizionismo.

Singularity Project di Dead Pixel, videogioco di ruolo di fantascienza pensato per la Realtà Virtuale, incentrato sulla narrazione, che vede come protagonista un astronauta disperso e libero di esplorare una galassia grazie alla sua astronave e alle proprie scelte che possono modificare il corso della storia.

Singularity

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle relative pagine progetto e ai siti ufficiali presenti nei collegamenti soprastanti.

 

Team_Svilupparty20017

Una ventata di primavera, che spolvera Bologna dai grigiori invernali, ci ricorda che lo Svilupparty 2017 è alle porte!

Conosciamo i 5 team della settimana che sono diventati Soci Sviluppatori.

Open Lab Games: team composto da sviluppatori e designer sempre impegnati in progetti sofisticati, come lo sviluppo di un gioco narrativo sul calcio!

Vanth Studios: team toscano che da Pisa ci porta con il suo progetto in pixel art nella New York del proibizionismo.

NuraxInteractive: giovanissimo team alle prime armi pieno di passione per il game design.

Simona Maiorano: sviluppatrice indipendente, barese, che sta sviluppando un platformer story driven da sola in Unity.

Pallas Studios: team composto da tre studenti di iMasterart che si dividono tra Torino e Bologna.