Svilupparty trail 2

 

Svilupparty BETA e Svilupparty si svolgeranno il 17 – 18 – 19 maggio negli spazi della Cineteca di Bologna, in via Azzo Gardino 65/B, facilmente raggiungibili dalla stazione centrale in 10-15 minuti a piedi.

Segnaliamo tuttavia lo sciopero dei trasporti indetto per la giornata di venerdì 17 (qui tutte le informazioni: http://bit.ly/2Hjd801) e le modifiche temporanee alla tratta Bologna-Rimini, attualmente deviata attraverso Ravenna per effetti del maltempo e per lavori programmati per sabato 18 e domenica 19 (http://bit.ly/2Hs7GXx).

Per informazioni: numero verde Trenitalia 800892021 e sito www.trenitalia.it, sezione Infomobilita’ (Informazioni in tempo reale).

Se decidete di raggiungerci in macchina, fate attenzione ai confini della Zona a Traffico Limitato (mappa su http://bit.ly/2Q3Ymgq).

Fra le opzioni per il parcheggio, segnaliamo, in ordine di vicinanza:

– Strisce blu: a pagamento venerdì e sabato, gratis la domenica

Parcheggio sotterraneo multipiano in via Azzo Gardino (accesso da via del Rondone e NON da via Azzo Gardino, telecontrollata): tariffe da 2,40 € per la prima ora a 15 € al giorno (http://bit.ly/2JGEcbh)

Parcheggio Tanari convenzionato con TPER (Trasporti Pubblici Emilia Romagna), via Tanari 17 (http://bit.ly/2vVzKxh): tariffa oraria 0,60 €; giornaliera 5,00 €; sosta gratuita se in concomitanza si acquista un biglietto bus (1,30 €).

 

Per raggiungere Svilupparty: a piedi (10 minuti) o con bus 29 fino a porta Lame.

svilupparty-2018-xydonia-shoot-em-up-2d-ispirato-gradius-v4-326169

Nona ed ultima settimana di progetti prima di Svilupparty 2019! Manca veramente pochissimo all’evento e questi sono tra gli ultimi progetti che presentiamo!

Quest’oggi abbiamo per voi: Un simulatore di banco di pegni, un engine open source per sviluppare videogiochi, un’insolita variante di campo minato, la nostra vecchia conoscenza Xydonia, un gioco da tavolo sulle fake news e i sempre interessanti prototipi di White Room!


Dealer’s Life: Gioco gestionale in cui tu giocatore dirigi un banco dei pegni. Contratta con infiniti clienti per comprare e vendere infiniti oggetti, tutto generato proceduralmente! Divertiti per ore e fai appello a tutte le tue abilità da mediatore, manager e perfino psicologo per creare il tuo impero commerciale! Grazie alla generazione procedurale, ai personaggi speciali e agli eventi casuali non saprai mai cosa sta per succedere! Da Abyte Entertainment Srls.

ss_8ba059b154bf45473f2c16352efe64e2311b2d96.1920x1080


Godot Engine + Godot Games: Un game engine open source cross-platform sotto licenza MIT. Godot offre un ambiente di sviluppo completamente integrato e ricco di strumenti per sviluppare videogiochi in modo semplice e divertente grazie alla sua semplice ma potente architettura basata su nodi e scene. Da Godot Engine Italia.

lWfeGzC


Major Push: Pura strategia ad informazione perfetta. In questo gioco astratto sfrutterete le vostre abilità a Minesweeper (Campo minato) e le vostre abilità al millenario gioco del Go, unite ad un innovativo elemento di spinta delle pedine! Da Giova Games [Arts].

cP5cq3r


Xydonia: Uno shoot’em up 2D a scorrimento orizzontale ispirato a popolari serie quali Gradius, R-Type, Darius e Thunder Force. XYDONIA vuole essere un ritorno all’epoca d’oro degli sparatutto, con grafica in pixel art, comparto sonoro chiptune ed un gameplay hardcore in puro stile arcade anni ‘90. Da Breaking Bytes.

AkIbea


The White Room – Prototipi 2019: Ancora una volta The White Room porta i suoi prototipi, che variano da top down shooter ad arene ad un plataform 3d per passare per la nuova serie BEZEL che riprende i fasti dei coin-op degli anni 70/80. Da The White Room.

TWR_Xenovaders_protor


La Macchina Del Fango: Party-game tabletop con elementi gdr in cui bisogna inventare delle fake news partendo da delle parole chiave stampate su un mazzo di carte. Ogni giocatore impersona un politicante su un social network. Durante ogni turno il giocatore deve pescare una carta, scegliere a quali carte associarla tra quelle presenti sul tavolo, formulare una fake news e associarvi un hashtag. Da Raccool Studio.

ayjTbxA

 

Librerie

Eccoci, all’ottava settimana di progetti per Svilupparty 2019! Siamo agli sgoccioli ma ancora ci sono cartucce molto importanti da sparare!

Quest’oggi vi presentiamo: Un’avventura grafica molto toccante, un singolare racing game, un rogue-lite 2D, un action composto da boss fight, un gioco d’esplorazione spaziale, un multiplayer VR intrigante, un ambizioso MMORPG e un peculiare survival game.


OMEGA: The Beginning: Un’avventura grafica in tre episodi che parla di un’ amicizia indissolubile e bullismo adolescenziale. Nell’ episodio 1 vestirai i panni di Scott, un irriverente adolescente che si troverà alla disperata ricerca di Teni, il suo migliore amico d’infanzia. Seguendone le tracce ricorderai spesso del terribile incidente che lasciò Teni menomato ad una gamba e ti troverai presto a scoprire che, una figura misteriosa, sta tramando qualcosa alle vostre spalle. Da Monkeys Tales Studio.

EsternoCasaTeni


Carsh: Gioco di corse con una sola macchina in cui il giocatore può scegliere se essere la macchina o il manichino da crash test che la guida. Scegliendo la macchina si dovrà riuscire a fare il percorso e finire la gara normalmente mentre scegliendo il guidatore lo scopo sarà quello di provocare un incidente, i due condivideranno la stessa guida annullando la forza dell’avversario oppure raddoppiandola, al giocatore la strategia migliore. Da Yumegears.

screen_01


Serenade of the Sirens: Un rogue-lite attualmente in early access che vede come protagonista Seika, una sierena che si è appena svegliata da un lungo sonno impegnata nella duplice missione di trovare una via d’uscita dalle caverne sottomarine in cui si trova e scoprire cosa è successo in sua assenza. Da Chukobyte.

screnshot9


Chronicles of Disdain: Un action composto da boss fight e intermezzi esplorativi, ambientato verso la fine del XVIII secolo, quando un gruppo di cacciatori si imbatte in una foresta colpita da un’oscura presenza. Disperso e diviso dal suo gruppo, il nostro protagonista affronterà qualsiasi abominio gli si presenti, nel tentativo di ricongiungersi ai suoi compagni. Da B-dreaming.

Immagine


Deep Flare è un gioco episodico di esplorazione spaziale 2D, ambientato nel nostro sistema solare. Si basa su una trama che condurrà il giocatore ad esplorare l’ignoto e tutti i suoi misteri, affrontando le ansie e le paure insite nell’animo umano. Una buona vecchia esperienza single player, un viaggio da affrontare in solitaria. Da BTSeven.

s2


Back To Earth: Un gioco VR coop multiplayer per Oculus Go (1 VR player + 1-6 esterni). Sei di rientro verso la Terra quando un detrito colpisce la tua capsula spaziale, disabilitando il pilota automatico e mandandoti fuori rotta. Hai soli 5 minuti prima di entrare nell’atmosfera e dovrai correggere la traiettoria di rientro per evitare il disastro! Per farlo, dovrai collaborare con gli esperti dalla Terra, provvisti di tutti i manuali e le competenze per suggerirti cosa dover fare! Da AnotheReality.

gvcRcpZ


Fractured: Si tratta del primo open-world sandbox MMORPG capace di combinare combattimenti action e un’ambiente di gioco interamente interattivo attirando gli amanti sia del gioco cooperativo che del gioco competitivo. Al giocatore la scelta di procedere nell’avventura in solitaria attraverso combattimenti ed esplorazioni oppure creare il proprio insediamento o gilda e farli crescere fino a trasformarli in un impero. Da Dynamight Studios.

house_interior


Hell is Others: Pensate alla quotidianità in un ambiente distopico: una città dove l’economia gravita attorno ai proiettili e la risorsa principale è il sangue dei suoi abitanti. Il protagonista, Adam Smithson, vive barricato nel proprio asfittico appartamento ascoltando tutto il giorno un gracchiante grammofono. Ma le necessità quotidiane e una pulsione misteriosa lo inducono a scendere in strada. E’ negli spazi pubblici che comincia la sua spietata battaglia quotidiana. Da Strelka Games e Yonder.

1