screen29

Quarta settimana e altri 6 progetti si aggiungono ai due giorni di esposizione di Svilupparty 2019!

Abbiamo due interessanti giochi multiplayer PvP, due action games programmati in Unreal Engine, e due particolari action in 2D!


Bad Neighbours: Hackaree: Gioco multiplayer in cui i due sfidanti sono due vicini di casa intenti a sabotarsi gli elettrodomestici a vicenda attraverso tecniche di hackeraggio informatico. Da Team Paluso.

BadNeighbours-Svilupparty-Screenshot00


Hippocampus: Hack and slash gotico in terza persona con elementi platform, un combat system frenetico e gore sviluppato in UE4. Il protagonista è Moebius, un nobile signore che tramite un potente allucinogeno rende vividi i suoi ricordi e va alla ricerca di Lorelei, la sua amata, scomparsa apparentemente senza motivo. Da Hippocampus Game.

hippocampus2

 


Way of the Sinner: frenetico gioco d’azione bidimensionale, caratterizzato da una grafica minimale, colori sgargianti e violenza stilistica. Il giocatore veste i panny di Kyra, un samurai rinnegato che vaga per le terre di un far west apocalittico, scontrandosi con innumerevoli nemici. il gioco offre anche un’interessante modalità 1vs1 che permette a due amici di sfidarsi in locale in una serie di duelli competitivi. Da Studio Delvix.

screen38


Ultramatch: Videogioco per dispositivi mobile incentrato su partite PVP competitive in real-time tendenti al genere M.O.B.A, ma con caratteristiche di mappe di gioco e dei personaggi differenti. Sono presenti 3 modalità di gioco: Sfida (1 vs 1), Teamfight (3 vs 3), Arena Hexagon (6 tutti contro tutti). da Officine Telematiche Srl.

um_screenshot_03


Xevorel: Una stimolante avventura dalla curata grafica in pixel art in cui il giocatore, nei panni di molteplici personaggi, potrà affrontare orde di mostri in diverse modalità di gioco, che spaziano dal platformer all’action RPG al roguelike. Da Amberaxe.

nanic03


Evil Seal: Action Horror in terza persona single player per pc sviluppato con motore grafico Unreal Engine 4. Il gioco è strutturato da sette livelli in progressione lineare e con una storia ispirata all’Apocalisse di San Giovanni. Da Apocalypse Group Games.

screen1

ICONA2_PROGETTI_SVILUPPARTY_2017

Anche quest’anno parte la consueta disamina settimanale di tutti i progetti che verranno presentati a maggio Presso l’Archivio Videoludico di Bologna durante lo Svilupparty!

 


The Iris Project: Ambienti futuristici e minimali per un’avventura fantascientifica in 3D composta da un mix di azione ed esplorazione con elementi Thriller. Il gioco prevede una trama che evolve con lo scorrere dei livelli e una serie di finali multipli. Da Red Koi Box.

01

 


Rogue Quest: The Vault of the Lost TyrantUlteriore capitolo della saga di Rouge Quest, molto seguita sul sito Kongregate, The Vault of the Lost Tyrant è un’avventura punta e clicca in pixel art dalla trama fantasy già rilasciata sul Steam nell’autunno del 2017. da Expera Game studio.

Screenshot 2017-10-06 23.54.46

 


Project Starship X: Seguito di Project Starship, questo shoot’em up 2D vecchia scuola introduce nuovi elementi alla formula “classica” di questo genere, come una struttura procedurale dei livelli e una curva di difficoltà che accompagna il giocatore man mano che procede nella partita. Da Panda Indie Studio.

 


OlympicVR: Originale connubio tra sport olimpici, party game e realtà virtuale. Il gioco è studiato per permettere a più persone di divertirsi contemporaneamente, stando insieme ed evitando il tipico straniamento causato dal visore includendo anche una moltitudine di Easter Eggs che hanno lo scopo di catapultare il giocatore in nuove dimensioni e altrettante nuove avventure. Da Anarkica Games.

ss_3e722004666d96ae4c3fcc7560d5a8968dc7e545.600x338

 


Hard Times: Il survival game che mette  il giocatore nei panni di un senza tetto intento a sopravvivere in una grande e indifferente metropoli. Sono proprio “Tempi duri”! da Radical Fiction.

hardtimes_shot1

PROGETTI_SVILUPPARTY2017

Parte la consueta presentazione dei progetti che potrete vedere durante Svilupparty 2017. Ne stanno arrivando tanti e sono tutti bellissimi!

Partiamo con Mutant Chronicles Luna City di Chroniclers Game Studio, un giovane studio indipendente al suo esordio con un’avventura grafica punta e clicca in 2D dal gusto squisitamente rétro.

InGameScreen4

Tempi Duri di Radical Fiction, un gioco di grande attualità che vi fa calare nei panni di un senzatetto, alle prese con tutte le sfide che la sopravvivenza quotidiana pone nella grande metropoli dell’indifferenza.

shot-1

Voodoo di Brain in the Box, un survival game dove avete la possibilità di costruirvi un villaggio, fondare una tribù, combattere per la sopravvivenza insieme ai vostri amici, o combattere contro le tribù create da altri giocatori… piccolo dettaglio: siete un indigeno in un’Africa primitiva.

steam_img_05-2

Ooops! di Neko8Games, una storia d’amore tra due coccinelle, realizzata con la tecnica della Stop Motion, che per una serie di eventi casuali vengono allontanate l’una dall’altra. Ciò che la vita separa un videogiocatore riesce a riunire?

fotogameunity

Ila Kingdom di Steamfactory – Animago, un retrogame platform 2D cartoon che punta a fondere elementi e citazioni legati ai prodotti videoludici (console) anni ’90 con un gusto grafico e uno sviluppo visivo più attuali.

IK_Mockup_03

Detective Gallo di Footprints, un’avventura punta&clicca di genere noir umoristico che vede come protagonisti uno scontroso (e pennuto) detective, Gallo, e il suo assistente… un cactus.

Detective-Gallo-Screenshot-5

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle relative pagine progetto e ai siti ufficiali presenti nei collegamenti soprastanti.