Willy_Morgan_Screenshot01_2019

Siamo giunti alla sesta settimana di progetti in preparazione a Svilupparty 2019! Vi ricordiamo che le postazioni stanno per finire, quindi, se siete un team dev che intende partecipare con il proprio lavoro, affrettatevi!

Oggi vi presentiamo: Un punta e clicca molto atipico, un Platform 3D, due giochi multiplayer, un’action adventure/stealth e un’avventura grafica vecchio stile!


The Peephole’s Cronicles: Un bizzarro gioco di avventura punta e clicca in cui devi sopravvivere giorno per giorno e capire come è iniziato il blackout nella vita di John. Seguiamolo nella sua follia, scegliendo come e se interagire con il mondo esterno. Personaggi grotteschi abitano la misteriosa città, la porta di John è la tua arma e la decisione a chi puoi aprirla o meno dipende solo da te. Da Black Corporation Studio.

Screenshot (3)


Fech The Ferret: Un platformer 3D incentrato sulla velocità. L’obiettivo principale è arrivare alla fine del livello nel minor tempo possibile facendo uso di scorciatoie e delle abilità del protagonista: un furetto fucsia di nome Fech che può correre, saltare e scalare muri. Il gioco è caratterizzato da musica elettronica e uno stile grafico minimalistico volto a dare importanza ai colori. Da RaoulWB.

VTHtLXg


Houdini Redux: Un arcade multiplayer che si basa sul gioco in locale. Lo scopo del gioco è sconfiggere l’avversario e sarà possibile scegliere tra diversi personaggi tutti collegati in qualche modo al mondo della magia. Si tratta del il successore di Houdini Classic capace di offrire diversi miglioramenti grafici, alcune nuove modalità, come lo Story Mode o il Multiplayer Online, nuovi personaggi giocabili e un ben studiato sistema di Ranking e Matchmaking. Da LifeLit Games.

fV9zJho


EdulcorHate: Un party game multiplayer che permette di entrare in un mondo surreale dove semplici caramelle si sfidano in glassatissime battaglie nelle differenti arene di gioco a disposizione. Il punto forte dell’esperienza è la caratterizzazione dei personaggi, ognuno con abilità specifiche e tecniche di combattimento che rimarcano la loro indole, così da poter trovare il proprio “gusto preferito”. Da Spiky Studio.

Immagine_05


Timothy and the Mysterious Forest: un ibrido adventure/stealth con combattimenti action che riporta in auge i fasti dell’epoca Game Boy, tramite un’avventura che si colloca a metà tra una fiaba ed un racconto horror. Il nonno del piccolo Timothy è molto malato e toccherà al giocatore, nei panni del ragazzino, addentrarsi nella mortale Foresta Misteriosa alla ricerca di un fungo magico capace di guarire ogni malattia. da Kibou Entertainment.

Timscreen3


Willy Morgan: Un’avventura grafica punta e clicca in terza persona contraddistinta da una grafica di impatto realizzata in 3D, ma dalle fattezze cartoon e deformed. Il progetto, in fase di sviluppo, è quasi pronto a livello di demo, mentre sono già stati realizzati una parte dei fondali e stiamo procedendo speditamente con il personaggio definitivo. Enigmi e spirito di gioco vogliono richiamare le avventure grafiche dei tempi d’oro, con l’aggiunta delle innovazioni tecnologiche del presente. Da imaginarylab.

Willy_Morgan_Screenshot03_2019

 

ICONA2_PROGETTI_SVILUPPARTY_2017

Manca meno di un mese allo Svilupparty 2018 e i progetti non smettono di arrivare! Questa settimana ne abbiamo ben 8, tutti estremamente differenti tra di loro!

 


A Piggy’s Story: Piggy è un maialino che ha un solo desiderio: mangiare il più possibile. Quando delle strane creature chiamate Puffy Puffy rapiranno il suo padrone, portandosi via anche tutto il cibo, egli non avrà altra scelta che partire per l’avventura. A Piggy Story è un platform 2D che prende ispirazione da titoli del passato come Tombi!. Da PxSoft.

h7XuZoq


Fantasy Network: Tradizione e modernità si incontrano in questo peculiare action RPG di stampo 2D! In Fantasy Network il giocatore dovrà imparare sia a combattere che a curare il proprio profilo social, in modo da crescere in popolarità e sfidare un malvagio e subdolo presidente del governo. dai veterani Raven Travel Studios, già autori di Cast of the Seven Godsens.

Town


Willy Morgan: Avventura punta e clicca vecchio stile ma con una grafica moderna e un’interfaccia studiata per essere pratica e immediata. Il protagonista è un ragazzo di nome Willy, il quale, dopo aver ricevuto  una lettera dal padre scomparso dieci anni prima, parte per un lungo viaggio allo scopo di far luce su questo strano mistero. Da Imaginarylab.

Screenshot08


Run of Mydan: Action adventure in VR per giocatore singolo e multiplayer, nel quale il giocatore può, sia compiere un viaggio in solitaria intriso di introspezione, sia partecipare ad agguerriti combattimenti online contro avversari umani sfruttando un sistema di movimento a volo libero. Da VIRTEW.

Edylin_RUN-1_risultato


Fly Punch Boom: Gioco multiplayer di lotta fino a 4 giocatori in locale colorato e iperbolicamente assurdo, ispirato alle esageratissime scene di combattimento tipiche dei migliori anime e cartoni animati. Da Jollypunch game.

fly-punch-boom-screenshot-1


Give Me a Hand: Roguelike 2D con visuale dall’alto in qui il giocatore può scegliere tra tre personaggi diversi e sperimentare molteplici combinazioni di armi da equipaggiare contemporaneamente. Le armi stesse svolgono anche il ruolo di moneta o materiali utili per ottenere strumenti più potenti e nuove tecniche speciali. Da Vsquaret.

SCREEN


Way of the Sinner: Gioco d’azione bidimensionale ambientato in un mondo a metà strada tra il Far West e il Giappone feudale caratterizzato da combattimenti frenetici e scelte cromatiche sgargianti. Il giocatore prende le parti di di Kyra, una samurai rinnegata che vaga per le lande desolate inseguita dai fardelli del passato. Da Delvixoft.

kJG4Tic


Daedalus (titolo provvisorio): Gioco multiplayer locale a turni pensato per dispositivi mobile. I giocatori sono all’interno di un labirinto, tutti sono prigionieri con lo scopo di scappare mentre uno solo di loro è il Minotauro incaricato di catturarli. da R2B Team.

Screenshot_20180318-125050

PROGETTI_SVILUPPARTY2017

Ancora cinque progetti che saranno presenti durante lo Svilupparty 2017. Alcuni li abbiamo visti crescere attraverso le scorse edizioni e sarà bello vederne i cambiamenti!

Xydonia di Breaking Bytes è uno shoot’em up 2D a scorrimento orizzontale che vuole essere un ritorno all’epoca d’oro degli sparatutto, con grafica in pixel art, comparto sonoro chiptune e un gameplay hardcore in puro stile arcade anni ‘90. Ritorna allo Svilupparty più corposo e maturo!

Willy Morgan di Imaginarylab, un’avventura grafica punta e clicca dal forte impatto grafico. Anche per il giovane Willy, protagonista del gioco, si parla di ritorno allo Svilupparty, “cresciuto” anche lui ma sempre alle prese con i conti aperti con il passato!

Swords of Calengal di United Lines Studio, un Action RPG in tempo reale ambientato in un contesto low-fantasy. Nella centrale elettrica di Droumirun è avvenuto un inspiegabile blackout, toccherà al guerriero Lehior, assieme agli altri protettori di Calengal, risolvere l’enigma!

Fuzeboy di Blocksword, platformer 2D con grafica Hi-Bit, Low-Res che omaggia la spensieratezza degli anni ’90! Archie è un giovane custode alle prime armi che, in qualità di Fuzeboy, deve recuperare il misterioso e antico libro della Miccia Infinita!

Blitz: Minigames di Emerald Team è un gioco multiplayer online asincrono in sviluppo per smartphone e tablet, che mette alla prova le capacità mentali dei giocatori (memoria, calcolo, abilità e reattività). Un ottimo strumento anche per persone disnumeriche, daltoniche o con problemi di memoria.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle relative pagine progetto e ai siti ufficiali presenti nei collegamenti soprastanti.