Svilupparty 2017 sta per arrivare ed è quasi tutto pronto per accogliervi e fare festa. Prima di salutarci e di vederci tutti di persona da venerdì, un ultimo e corposissimo gruppo di progetti!

Cat Guns di Bad Jokes Studio, un TPS multiplayer arena 3v3 dove dei gattini pilotano dei mecha e se la danno di santa ragione. Puoi comporre il tuo mecha in una selezione di razzi, cannoni, mitragliatori, Laser-della-morte e Grandi pugni che escono da piccole scatole. L’abbinamento partita-birra alle 17 di sabato allo Svilupparty è vivamente consigliato dal team!

Cosmogonia di Filippo Cicchella, un platform a scorrimento che unisce disegni a modelli tridimensionali. Dalle atmosfere rarefatte, a tratti esoteriche, sembra proprio essere nato sotto una buona stella!

The quest of Yum Kaax di Ducks In A Row, un’avventura in prima persona ambientata all’interno di un antico tempio maya. Per raggiungere la stanza del dio Yumkaax e porre fine alla tremenda carestia che si è abbattuta sulle terre della sua tribù, devi mettere alla prova le tue abilità nel risolvere enigmi e puzzle ambientali e  superare trappole.

EGGON presenta tre giochi:

Diamonst – Augmented Reality RPG, un videogioco per piattaforme mobile in realtà aumentata basato sul combattimento a turni tra mostri. Gameplay con meccaniche di gioco derivanti da popolari giochi a turni e di carte e la storia della campagna è ispirata ai classici JRPGs come Final Fantasy e Dragon Quest.

Lost in the Dungeon, un gioco di ruolo strutturato su di un sistema a carte. Devi riuscire a sopravvivere a dungeon sempre più pericolosi e diversi così da ottenere il bottino migliore e far crescere il tuo alter ego. Il rischio è dietro l’angolo: tornerai a casa con il bottino o scenderai più in profondità nel dungeon?

Elestone, versione mobile dell’omonimo gioco da tavolo di ambientazione fantasy, realizzato in collaborazione con Kaos Ludi. Durante Svilupparty sarà possibile giocarli entrambi.

Dalla Scuola Internazionale di Comics di Firenze – Event Horizon arrivano invece quattro progetti presentati da tre team differenti:

Deadly Battle Arena di Rofl, un gioco FPS. Sei calato nei panni di un contendente del campionato del DBA con l’obiettivo di guadagnare punti raccogliendo e depositando celle energetiche prima dei tuoi avversari, il tutto sotto una pioggia di proiettili tra Azione, Sangue e Colpi di scena!

Gravity di OMG Gravity, un FPS Multiplayer Arena nel quale ogni superficie diventa un campo di battaglia. Livelli unici che rompono lo schema classico degli FPS sfruttando geometrie mai esplorate come ambienti toroidali e sferici all’interno di un’ambientazione Sci-Fi, robot spietati e armi letali.

Super Death Tower Tournament di Gattini, è il cocktail multiplayer che si ottiene shakerando bene runner e beat ’em up. Una sfida per la sopravvivenza dove vieni braccato da una Cosa Mostruosa™ per il divertimento di un Imperatore Galattico (Molto) Cattivo e Annoiato. Una corsa verso la vetta della Torre e la libertà facendo la pelle ai tuoi avversari.

Rerum di Oppai, un platform 2D ambientato in un mondo cupo e monocromatico. Orbis, il protagonista, dovrà attraversarlo per cercare di raggiungere un misterioso anello all’orizzonte, la sua unica via di fuga. Attraverso l’uso di un jetpack, e con la possibilità di cambiare forma, Orbis dovrà risolvere puzzle ed enigmi per riuscire nell’impresa.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle relative pagine progetto e ai siti ufficiali presenti nei collegamenti soprastanti.

La fatidica giornata di inizio Svilupparty 2017 si avvicina sempre più e noi siamo ancora una volta a parlarvi di Team Soci Sviluppatori!

Tucano Team: creare videogiochi dalla base semplice ma dal gameplay profondo è l’obiettivo di questo giovane team di sviluppatori!

Makes It Beautiful: la filosofia di questo team è quella si di creare prodotti bellissimi ma rimanendo sempre con i piedi per terra.

Psychodev: un team di sviluppatori indipendenti alle prese con il primo gioco “Chronicle of Innsmouth”.

PaNic, MaMa: un team unito da un obiettivo comune: divertirsi e divertire… facendo videogiochi, ovviamente!

Bad Jokes Studio: i “Bad Jokes” sono sempre alla ricerca di originalità e dal mobile si sono spostati sul mondo del multiplayer per PC.

Elf Games Works: team che crea giochi con stili grafici ricercati e ambientazioni surreali in modo da trascinare il giocatore in una dimensione sempre nuova.

Kaos Ludi: team che crea e produce giochi in scatola nel segno di una game-experience indimenticabile.

EGGON: dopo una lunga esperienza maturata nella Grande Mela tornano in Italia e danno vita a una realtà professionale capace di ideare soluzioni innovative per aziende che voglio far crescere il loro business.

n4nNjLneggon_firma

Seconda parte dell’ultima raccolta settimanale di progetti ospitati a Svilupparty 2016.

 

Stealth Labyrinth di Reddoll Games è un fps sci-fi con dinamiche stealth in cui il giocatore si trova in un labirinto ipertecnologico dal quale deve cercare di scappare prima che l’autodistruzione venga attivata. Il gioco è progettato per i visori VR ed è già disponibile su Steam.1460995894_screen5OK

 

Stupid Goblins: too dumb to survive permette al giocatore di guidare una banda di piccoli e odiosi goblin al saccheggio di villaggi umani. Attenzione alle rivolte interne: come noto i goblin tendono a essere disubbidienti.

combat

Little Briar Rose è un gioco che ha ricevuto un interesse spontaneo da parte di riviste estere a seguito della partecipazione all’Indie Game Maker Contest 2014, quando ancora era un prototipo. L’ impronta grafica e l’atmosfera che si respira nel gioco sono a colonna portante mirano a permettere a Little Briar Rose a crearsi un’identità in mezzo ad altri giochi del suo genere.

portfolio-2

Blind Gladiator è un audiogame che vuole dare la senzazione di trovarsi in un vero combattimento con dinamiche di sviluppo complesso ad un pubblico di giocatori molto delicato.

vPoQRmB

Rainbow Force: Battle Academy è un party game dinamico, semplice e divertente, adatto a qualsiasi fascia d’età grazie al gameplay intuitivo, alle infinite possibilità di personalizzazione del personaggio, e alla grafica 3D variopinta, uniti a un’ambientazione e a uno humor decisamente sopra le righe.

RFBA_ConceptArena

Milanoir è un omaggio in pixel art al cinema poliziesco italiano.

mrk_screenshot02

CIRCO è un titolo punta e clicca in terza persona molto surreale che esplora tematiche raramente viste nei videogiochi.

game_preview1

Un gioco multiplayer ad arene dove robot armati e arrabbiati combattono tra di loro strappandosi braccia e usandole per combattere: questo è Population Zero.

unspecified2

Space Squids è un endless shooter semplice e immediato ispirato a un grande classico arcade.

IMG_2340

The Wardrobe è un’avvenutra grafica ricca di cliché, citazioni, cameo e humor nero che sta riscuotendo molta attenzione dagli amanti del genere.

ekCFETI