Lost Paradise

Abbreviazione-logo-oro200

Abbreviazione-logo-oroIl progetto Afterlife: Lost Paradise di Stigma Studios è nato nel 2014 da una singola persona che ha lavorato da sola fino al debutto su Steam Greenlight, dove ha visto l’approvazione in meno di 11 giorni.
Afterlife: Lost Paradise è un gioco in prima persona puntato sull’esplorazione e la scoperta del mistero che avvolge la narrazione: le  meccaniche di gameplay iniziali presentavano una preponderanza di dialoghi e quest di svolgimento che al loro completamento mutavano direttamente l’ambiente di gioco in base alle scelte del giocatore (dirette e indirette). Il gioco è stato sviluppato su Unity 3D update 4.
Dopo l’approvazione del gioco e il passaparola generale il progetto suscitò l’interesse di ragazzi interessati a collaborare sul progetto, dando modo di costruire un solido e talentuoso team e arrivando alla conclusione di effettuare un vero e proprio reboot. Il gioco cambia il nome da “Afterlife: Lost Paradise” a “Lost Paradise” passando da Unity 3D a Unreal Engine 4 e passando dalla prima alla terza persona, grazie alle nuove opportunità e talenti del team. Questo ci ha portato a un’aumento esponenziale della qualità quanto a una diminuzione drastica dei tempi di realizzazione: da poco sono stati finiti i concept definitivi del protagonista ed è in corso d’opera un Teaser Trailer che verrà probabilmente pubblicato entro il mese di marzo. A seguito gli sforzi verranno concentrati esclusivamente su una build di prototipazione giocabile in vista dello Svilupparty.