Svilupparty trail 2

 

Svilupparty BETA e Svilupparty si svolgeranno il 17 – 18 – 19 maggio negli spazi della Cineteca di Bologna, in via Azzo Gardino 65/B, facilmente raggiungibili dalla stazione centrale in 10-15 minuti a piedi.

Segnaliamo tuttavia lo sciopero dei trasporti indetto per la giornata di venerdì 17 (qui tutte le informazioni: http://bit.ly/2Hjd801) e le modifiche temporanee alla tratta Bologna-Rimini, attualmente deviata attraverso Ravenna per effetti del maltempo e per lavori programmati per sabato 18 e domenica 19 (http://bit.ly/2Hs7GXx).

Per informazioni: numero verde Trenitalia 800892021 e sito www.trenitalia.it, sezione Infomobilita’ (Informazioni in tempo reale).

Se decidete di raggiungerci in macchina, fate attenzione ai confini della Zona a Traffico Limitato (mappa su http://bit.ly/2Q3Ymgq).

Fra le opzioni per il parcheggio, segnaliamo, in ordine di vicinanza:

– Strisce blu: a pagamento venerdì e sabato, gratis la domenica

Parcheggio sotterraneo multipiano in via Azzo Gardino (accesso da via del Rondone e NON da via Azzo Gardino, telecontrollata): tariffe da 2,40 € per la prima ora a 15 € al giorno (http://bit.ly/2JGEcbh)

Parcheggio Tanari convenzionato con TPER (Trasporti Pubblici Emilia Romagna), via Tanari 17 (http://bit.ly/2vVzKxh): tariffa oraria 0,60 €; giornaliera 5,00 €; sosta gratuita se in concomitanza si acquista un biglietto bus (1,30 €).

 

Per raggiungere Svilupparty: a piedi (10 minuti) o con bus 29 fino a porta Lame.

SketchCamazotz

Quest’anno, oltre ai canonici progetti proposti dagli sviluppatori dell’associazione, Svilupparty darà spazio anche ad alcuni progetti in itinere.

Vediamone alcuni!


Nechronicles: Un gestionale worker-placement dove il giocatore veste i panni di un negromante nel suo tentativo di costruire il proprio impero. Per farlo dovrà utilizzare le sue pedine, ispirate a un tavolo strategico, esplorando il territorio, costruendo edifici e guadagnando risorse in vista di un obiettivo finale. Durante il corso della campagna gli capiteranno degli Eventi influenzati dalle sue scelte e a cui dovrà reagire con le risorse a propria disposizione. Da Mystic Lantern Studio.

146Giorni


GodHunt: Un metroidvania con ambientazione mesoamericana in un futuro distopico in cui gli dei, macchine cybernetiche con volontà propria, richiedono per il loro sostentamento sacrifici umani, fra cui la figlia del protagonista, che dovrà poi essere salvata. Da Alpha.

heroConcept final copy


Roll Monsters: Party Game multiplayer competitivo in cui ogni giocatore sceglie una sfera con differenti statistiche e abilità. Lo scopo è quello di spingere gli avversari fuori dall’arena rimanendo l’ultimo partecipante in gara. Da Caciocavallo Production.

Screen4


Centrifruit: Un brawler per 4 giocatori… con la frutta. Questi frutti dovranno combattersi con i loro attacchi unici per cercare di spingersi l’un l’altro verso il centro dell’arena, dove troveranno la loro fine. Da Red Sofa.

Immagine


Immortal Party: Sviluppato durante l’anno scolastico da un gruppo di 20 studenti, Immortal Party è un local party game frenetico e pieno di sorprese. Ognuno dei personaggi giocabili è diventato immortale a causa di un misterioso evento e nel tempo libero si sfidano nei luoghi più pericolosi del mondo ad uno sport di loro invenzione. Da MoreCroissants.

6o27g1


Oath: Un hack ‘n’ slash ambientato in un Giappone feudale su cui incombe una terribile maledizione: nei panni della temibile guerriera Aya, riuscirete a riportare tutto alla normalità combattendo spiriti malvagi e facendovi strada tra le ombre? Da Mentis Falli.

photo5938454472349036304

svilupparty-2018-xydonia-shoot-em-up-2d-ispirato-gradius-v4-326169

Nona ed ultima settimana di progetti prima di Svilupparty 2019! Manca veramente pochissimo all’evento e questi sono tra gli ultimi progetti che presentiamo!

Quest’oggi abbiamo per voi: Un simulatore di banco di pegni, un engine open source per sviluppare videogiochi, un’insolita variante di campo minato, la nostra vecchia conoscenza Xydonia, un gioco da tavolo sulle fake news e i sempre interessanti prototipi di White Room!


Dealer’s Life: Gioco gestionale in cui tu giocatore dirigi un banco dei pegni. Contratta con infiniti clienti per comprare e vendere infiniti oggetti, tutto generato proceduralmente! Divertiti per ore e fai appello a tutte le tue abilità da mediatore, manager e perfino psicologo per creare il tuo impero commerciale! Grazie alla generazione procedurale, ai personaggi speciali e agli eventi casuali non saprai mai cosa sta per succedere! Da Abyte Entertainment Srls.

ss_8ba059b154bf45473f2c16352efe64e2311b2d96.1920x1080


Godot Engine + Godot Games: Un game engine open source cross-platform sotto licenza MIT. Godot offre un ambiente di sviluppo completamente integrato e ricco di strumenti per sviluppare videogiochi in modo semplice e divertente grazie alla sua semplice ma potente architettura basata su nodi e scene. Da Godot Engine Italia.

lWfeGzC


Major Push: Pura strategia ad informazione perfetta. In questo gioco astratto sfrutterete le vostre abilità a Minesweeper (Campo minato) e le vostre abilità al millenario gioco del Go, unite ad un innovativo elemento di spinta delle pedine! Da Giova Games [Arts].

cP5cq3r


Xydonia: Uno shoot’em up 2D a scorrimento orizzontale ispirato a popolari serie quali Gradius, R-Type, Darius e Thunder Force. XYDONIA vuole essere un ritorno all’epoca d’oro degli sparatutto, con grafica in pixel art, comparto sonoro chiptune ed un gameplay hardcore in puro stile arcade anni ‘90. Da Breaking Bytes.

AkIbea


The White Room – Prototipi 2019: Ancora una volta The White Room porta i suoi prototipi, che variano da top down shooter ad arene ad un plataform 3d per passare per la nuova serie BEZEL che riprende i fasti dei coin-op degli anni 70/80. Da The White Room.

TWR_Xenovaders_protor


La Macchina Del Fango: Party-game tabletop con elementi gdr in cui bisogna inventare delle fake news partendo da delle parole chiave stampate su un mazzo di carte. Ogni giocatore impersona un politicante su un social network. Durante ogni turno il giocatore deve pescare una carta, scegliere a quali carte associarla tra quelle presenti sul tavolo, formulare una fake news e associarvi un hashtag. Da Raccool Studio.

ayjTbxA